ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Armenia: candidato presidente ferito in un agguato

Lettura in corso:

Armenia: candidato presidente ferito in un agguato

Dimensioni di testo Aa Aa

L’agguato contro un candidato rischia di far slittare
le elezioni presidenziali in Armenia.

Paruyr Hayrikyan è stato ferito a colpi di arma da fuoco a Yerevan, capitale dell’ex Repubblica sovietica. È uno degli otto contendenti alla poltrona di Presidente, in un’elezione dall’esito scontato, che dovrebbe vedere la riconferma per altri 5 anni del capo di Stato uscente, Serzh Sarksyan.

La scorsa notte, uno sconosciuto ha atteso Hayrikyan, 63 anni, davanti casa e gli ha esploso contro un colpo di proiettile che lo ha colpito ad una spalla.

Secondo la legge armena, se un candidato è impossibilitato a proseguire la campagna elettorale, le elezioni possono essere posticipate di due settimane.

Il Paese, già alle prese con violenti scontri di piazza tra le forze di opposizione e la polizia, dovrebbe recarsi al voto il prossimo 18 febbraio.