ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron, visita non annunciata in Libia

Lettura in corso:

Cameron, visita non annunciata in Libia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una visita non annunciata. Il premier britannico David Cameron è giunto in Libia per una serie di incontri istituzionali: dopo il colloquio con il ministro dell’interno e la visita ad un’accademia di polizia è previsto l’incontro con l’omologo libico Ali Zeidan.

L’arrivo di Cameron in Libia segue di pochi giorni l’allarme lanciato dal ministero degli affari esteri britannico circa la sicurezza dei connazionali a Bengasi. Esisterebbero informazioni specifiche su minacce terroristiche contro occidentali.

Dalla fine del regime di Muammar Gheddafi le neonate istituzioni libiche fronteggiano soprattutto nella zona di Bengasi, attacchi armati da parte di gruppi di miliziani.

Sempre l’allarme terroristico ha spinto il premier britannico alla visita ieri in Algeria, circa due settimane dopo la crisi degli ostaggi presso l’impianto petrolifero di In Amenas in cui sono morte 37 persone, tra cui ostaggi stranieri.