ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron in Algeria per parlare di terrorismo e sicurezza

Lettura in corso:

Cameron in Algeria per parlare di terrorismo e sicurezza

Dimensioni di testo Aa Aa

David Cameron ad Algeri, accolto dal primo ministro Abdelmalek Sellal, per parlare di cooperazione economica e di sicurezza.

In quella che è la prima visita ufficiale di un premier britannico dopo l’indipendenza algerina dalla Francia, nel 1962, Cameron ha anche reso omaggio al monumento che ricorda i martiri di quella guerra.

Ma in cima all’agenda, dopo l’assalto a in Amenas e l’operazione militare in Mali, c‘è la lotta al terrorismo:

“Ciò che è necessario in paesi come il Mali, come la Somalia, dall’altra parte dell’Africa “, ha dichiarato David Cameron, “è un approccio in termini di sicurezza, di aiuti, di politica, di soluzioni ai problemi; un approccio intelligente che riunisca tutto ciò di cui abbiamo bisogno per aiutare questi paesi, per renderli più sicuri e nello stesso tempo garantire anche la nostra sicurezza”.

Il suo viaggio interviene a meno di due settimane dalla crisi degli ostaggi nell’impianto petrolifero di in Amenas e dal conseguente intervento dell’esercito algerino.

Un attacco costato la vita a 37 lavoratori stranieri e rivendicato da un gruppo legato ad al-Qaeda.