ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mafia russa in Catalogna: arrestato vicesindaco Lloret de Mar

Lettura in corso:

Mafia russa in Catalogna: arrestato vicesindaco Lloret de Mar

Dimensioni di testo Aa Aa

Coinvolge i rappresentanti delle istituzioni catalane l’operazione di polizia contro un’organizzazione legata alla mafia russa.

Martedì è stato arrestato il vice sindaco di Lloret de Mar, Josep Valls, presidente della locale squadra di calcio.

È accusato di aver ricevuto denaro, sotto forma di sponsorizzazioni, dal capo dell’organizzazione dedita al riciclaggio di denaro, Andrei Petrov.

Gli inquirenti vogliono scoprire se i 10mila euro all’anno dati alla società sportiva fossero in realtà tangenti in cambio dei favori ricevuti dall’imprenditore russo.

I giudici hanno chiesto al parlamento catalano di ascoltare anche il deputato Xavier Crespo, ex sindaco della cittadina sulla Costa Brava.

L’operazione denominata Clotilde è scattata lo scorso 25 gennaio con l’arresto di 4 persone.

Petrov è accusato, insieme a suo padre, di aver ripulito 56 milioni di euro, investendo i proventi del traffico di droga in operazioni finanziare.