ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La corona spagnola offuscata dagli scandali

Lettura in corso:

La corona spagnola offuscata dagli scandali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il principe ereditario spagnolo Felipe festeggia i suoi 45 anni e si prepara alla successione, forte di un consenso popolare registrato nei sondaggi.

Ma intanto una serie di scandali offusca la monarchia, in primis il caso di corruzione che vede coinvolto il genero del re, Iñaki Urdangarin.

L’ex campione di pallamano e marito dell’infanta Cristina è sospettato di frode fiscale e di storno di fondi pubblici in occasione dell’organizzazione di grandi eventi sportivi.

In vista della sua convocazione al processo, i giudici gli hanno appena imposto, insieme al socio, il pagamento di una cauzione da 8 milioni di euro.
È stato così costretto a mettere in vendita la residenza di Barcellona e a trasferirsi un un appartamento.

Durante l’udienza, il prossimo 23 febbraio, anche il segretario delle figlie del re, tesoriere delle società di Urdangarin, sarà tenuto a fornire spiegazioni.

Dal canto suo, il re Juan Carlos, 75 anni e tanti acciacchi, paga in termini di popolarità una costosa partita di caccia in Africa, in piena crisi economica. Ma non ha intenzione di abdicare, come ha appena fatto la regina Beatrice dei Paesi bassi, sua coetanea.