ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giffords: il Congresso Usa agisca contro la violenza delle armi

Lettura in corso:

Giffords: il Congresso Usa agisca contro la violenza delle armi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Congresso deve agire subito per fermare la violenza delle armi.

L’appello è dell’ex deputata statunitense Gabrielle Giffords, che cammina e parla ancora con difficoltà dopo la sparatoria di cui fu vittima due anni fa.

“Parlare mi è difficile ma ho bisogno di dire qualcosa di importante”, ha dichiarato l’ex deputata, “La violenza è un grosso problema: troppi bambini stanno morendo, troppi. Dobbiamo fare qualcosa. Sarà dura ma è questo il momento. È necessario agire”.

Il discorso di Gabrielle Giffords, gravemente ferita da un colpo di pistola durante un comizio in Arizona, interviene a sei settimane dalla strage nella scuola di Newtown.

Una strage che ha scosso l’opinione pubblica e spinto l’amministrazione Obama a puntare verso leggi più restrittive, in particolare riguardo alle semi-automatiche. Sempre che riesca a superare l’opposizione della potente lobby delle armi.