ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

FIAT punta sul segmento "lusso", nuova vita allo stabilimento di Grugliasco

Lettura in corso:

FIAT punta sul segmento "lusso", nuova vita allo stabilimento di Grugliasco

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata storica per la Fiat, che ha inaugurato lo stabilimento di Grugliasco, in provincia di Torino.
Sarà intitolato all’avvocato Giovanni Agnelli e dedicato alla produzione della Quattro porte e della nuova Maserati Ghibli, l’auto con cui la casa automobilistica italiana si proietta nel segmento lusso, fascia di mercato in cui non e’ mai stata presente.

Una scelta che traccia una strategia globale:
“Siamo determinati ad usare tutti i nostri stabilimenti italiani come base di produzione per i veicoli destinati ai mercati di tutto il mondo – afferma l’ad Fiat Sergio Marchionne – Le vetture che usciranno da questo impianto industriale saranno cruciali per riposizionare il marchio e avviare una fase di espansione senza precedenti.”

E l’ad Marchionne non ha dubbi. Destino comune per Fiat e Chrysler. “Saranno un’unica entità” annuncia.
Intanto Fiat sorprende gli analisti e chiude il bilancio 2012 con utili per 1,4 miliardi.

Merito soprattutto di Chrysler che ha guadagnato 2,4 miliardi e consentito il dimezzamento della perdita operativa in Europa.