ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: forse prossimo un cessate il fuoco del PKK

Lettura in corso:

Turchia: forse prossimo un cessate il fuoco del PKK

Dimensioni di testo Aa Aa

Cento militanti del PKK, il partito comunista curdo dei lavoratori, hanno deciso di deporre le armi. È il gesto, riportato dai media turchi, che dovrebbe anticipare un cessate-il-fuoco fra il partito combattente e Ankara.

Alla fine dell’anno scorso i servizi segreti turchi avrebbero offerto uno spiraglio di trattativa ad Abdullah Ocalan, leader del PKK, dal 1999 in isolamento sull’isola-prigione di Imrali.
In cambio Ankara si impegnerebbe a migliorare le condizioni della minoranza curda che rappresenta pur sempre un quinto dell’inter popolazione della turchia. Il conflitto che dal 1984 oppone turchi e curdi che ha fatto oltre 40.000 morti, resta una delle priorità del premier turco Erdogan.