ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Australia trema per le alluvioni. Vittime e rischio-crolli nel Nord-Est

Lettura in corso:

L'Australia trema per le alluvioni. Vittime e rischio-crolli nel Nord-Est

Dimensioni di testo Aa Aa

Brisbane si prepara al peggio, per l’avanzata delle alluvioni che hanno già fatto almeno tre vittime nel Nord-Est dell’Australia.

Il livello di un metro in alcuni quartieri raggiunto dall’acqua fa temere alla capitale del Queensland il ripetersi dello scenario di Bundaberg: città di 50.000 amila abitanti, circa 350 km più a nord, dove la violenza dei flussi ha già mietuto una vittima e fatto parlare il premier Newman Campbell di rischio di crolli.

Milleduecento le abitazioni evacuate, mentre l’ormai impossibile fuga via mare impone il ricorso agli elicotteri, intervenuti anche per la ricerca dei dispersi.

Simili le misure adottate nella città di Gympie, fra le più colpite insieme a Maryborough e alla Lockyer Valley.

Surreale più a sud lo spettacolo sulla Sunshine Coast. Paradiso di sportivi e surfisti, la città di Mooloolaba si è svegliata lunedì sotto una coltre di schiuma, sospinta dalla marea fino alle vie del centro.