ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: I caccia francesi bombardano la casa del leader del gruppo armato Ansar Dine

Lettura in corso:

Mali: I caccia francesi bombardano la casa del leader del gruppo armato Ansar Dine

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano i bombardamenti in Mali.
 
Domenica i caccia francesi hanno attaccato le basi islamiste a Kidal, distruggendo completamente l’abitazione del capo del gruppo armato Ansar Dine, senza però confermare l’uccisione.
 
Kidal, punto strategico a 1500km dalla capitale Bamako, è stata la base e centro nevralgico del leader Iyad Ag Ghaly, l’ex soldato ed ex ribelle Tuareg, che circa un anno fa mise insieme il gruppo armato chiamato Ansar Dine, i difensori della fede
 
Continua quindi l’avanzata del personale militare. Proprio sabato infatti le forze francesi e maliane hanno conquistato Gao, un’altra roccaforte
dei ribelli jihadisti nel nord del Mali.
 
Nel frattempo gli oltre 50 paesi dell’Unione Africana, si sono riuniti ad Addis Ababa, per discutere la startegia di intervento in Mali e di come supportare l’azione d’urgenza voluta dai Francesi.
 
A prestare supporto, si sono detti pronti anche gli Stati Uniti, che forniranno aerei cisterna  all’areonautica francese per le operazioni in Mali