ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: esultanza per le 21 condanne a morte nel processo di Port Said

Lettura in corso:

Egitto: esultanza per le 21 condanne a morte nel processo di Port Said

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono circa 14 le vittime provenienti dagli scontri a seguito della richiesta della Corte egiziana d’assise, per la condanna a morte dei 21 imputati nel processo per il massacro allo stadio di Port Said, dove, nel febbraio del 2012 trovarono la morte 74 persone.

In totale 73 persone sono state accusate di aver preso parte alle violenze durante la partita del derby del Cairo, per lo più sostenitori del club al-Ahly.

La maggior parte delle vittime di Port Said stavano cercando di fuggire dallo stadio durante gli scontri tra i sostenitori della squadre locali, tra questi alcuni “Ultras” che ebbero un ruolo importante durante la rivolta contro Hosni Mubarak .

I sostenitori della squadra Al-Ahly hanno accusato il Ministero dell’Interno di inadeguatezza dei servizi di sicurezza ed il cui capo è stato licenziato.

I restanti 52 imputati scopriranno il loro destino a marzo.