ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, scontri al Cairo: Morsi chiede "celebrazioni pacifiche"

Lettura in corso:

Egitto, scontri al Cairo: Morsi chiede "celebrazioni pacifiche"

Dimensioni di testo Aa Aa

Al grido ‘‘Abbasso Morsi” decine di manifestanti hanno cercato di smantellare nel centro del Cairo una barriera in blocchi di cemento. Un muro già eretto durante i violenti scontri a dicembre 2011 per impedire l’accesso alla zona del Parlamento.
 
Vicino a piazza Tahrir i poliziotti in tenuta antisommossa sono intervenuti con gas lacrimogeni per disperdere la folla.

 
“Esorto il popolo egiziano a celebrare pacificamente e civilmente” il secondo anniversario della rivolta che ha deposto Hosni Mubarak.
 
L’appello del presidente egiziano Mohamed Morsi arriva alla fine di una giornata di tafferugli dove, secondo il ministero dell’Interno, cinque agenti di polizia sono rimasti feriti.
 
“Per uno stato democratico e laico”, contro i Fratelli Musulmani: le opposizioni hanno annunciato nuove mobilitazioni a piazza Tahrir e davanti al palazzo presidenziale.