ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico-Francia. Corte Suprema libera Florence Cassez

Lettura in corso:

Messico-Francia. Corte Suprema libera Florence Cassez

Dimensioni di testo Aa Aa

Fuori dalla prigione messicana, in volo verso la Francia. Si è conclusa con la decisione della Corte Suprema del Messico la vicenda della francese Florence Cassez, scarcerata con effetto immedito in virtù delle violazioni dei suoi diritti fondamentali nel momento dell’arresto e durante il processo che aveva portato alla sua condanna a 60 anni di reclusione per rapimento.

Florence Cassez, 38 anni, gli ultimi 7 passati in carcere, assieme al padre Bernard è attesa a Parigi nel primo pomeriggio.

“E’ stupenda, si è guadagnata la liberazione, si è battuta per tutti questi anni con una forza, la forza dell’innocenza, della convinzione. E’ straordinaria, adoro mia figlia” ha detto Charlotte Cassez.

Il caso ha messo a dura prova le relazioni tra i due Paesi. L’anno scorso la Francia era arrivata a cancellare l’anno del Messico toccando il punto più basso dei rapporti bilaterali.

“Sono riconoscente alla giustizia messicana, perchè ha fatto prevalere il diritto nel quale avevamo riposto la nostra fiducia e oggi possiamo dire che tra la Francia e il Messico abbiamo i migliori rapporti che si possano immaginare” ha detto il Presidente francese François Hollande.

Floronce Cassez, che si è sempre dichiarata innocente, era stata fermata nel dicembre 2005 come complice del compagno in una serie di sequestri a scopo d’estorsione. L’arresto, avvenuto sotto l’obiettivo delle telecamere, si era poi rivelato una messa in scena per dare maggior risalto all’operazione.