ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: nazionalisti aggrediscono soldati tedeschi

Lettura in corso:

Turchia: nazionalisti aggrediscono soldati tedeschi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un gruppo di militari tedeschi è stato aggredito in Turchia, forse perché erano stati scambiati per americani.
Una folla di una quarantina di persone ha preso a male parole i militari in libera uscita in un mercato di Iskenderun, e qualcuno ha tentato di infilare loro dei sacchi in testa.

“Non permetteremo ai soldati stranieri di camminare liberamente nel nostro Paese. Continueremo a mettere dei sacchi sui soldati americani: lo abbiamo fatto e continueremo”, dice uno dei manifestanti nazionalisti.

I sacchi sulla testa richiamano quelli che furono messi su alcuni militari turchi catturati dai marines in Iraq, nel 2003. Fu un’umiliazione, per i nazionalisti, così come viene ritenuto umiliante ora che vengano militari stranieri per installare dei missili Patriot a difesa da eventuali esondazioni del conflitto siriano.