ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bassa Sassonia: Cdu di Merkel perde terreno

Lettura in corso:

Bassa Sassonia: Cdu di Merkel perde terreno

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo schiaffo ad Angela Merkel in Bassa Sassonia. La coalizione giallo-nera del Cancelliere tedesco perde le elezioni ad Hannover.
 
A festeggiare è il candidato socialdemocratico Stephan Weil che si dice disposto a governare nonostante il vataggio dell’alleanza tra Spd e Verdi sia solo di un seggio. “Guardo avanti, ai prossimi 5 anni della coalizione rosso-verde e vi ringrazio” ha detto.
 
Quello della Cdu è un crollo di voti dal 42% al 36%. A tenere duro e anzi recuperare voti rispetto ai pronostici è l’altro partito della coalizione governativa, l’Fdp quidato da Philipp Rösler. Salvato da un patto con gli elettori della Cdu, il partito liberale non solo supera lo sbarramento del 5% ma incassa un insperato 10%. Rösler festeggia accanto ai membri del parito che fino a pochi giorni prima del voto lo avrebbero volentieri silurato.
 
Ora il leader locale della Cdu David McAllister, fino a ieri visto come possibile delfino di Merkel, va verso un futuro più incerto, benchè i cristiano democratici restino il primo partito in Bassa Sassonia.