ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giuramento e (stavolta) niente gaffe. Via ufficiale all'Obama Bis

Lettura in corso:

Giuramento e (stavolta) niente gaffe. Via ufficiale all'Obama Bis

Dimensioni di testo Aa Aa

Altri quattro anni da Presidente degli Stati Uniti. Poche ore dopo quello del suo vice Joe Biden, è arrivato anche il giuramento di Barack Obama, che inaugura ufficialmente il suo secondo mandato alla guida della Casa Bianca.

A ufficiare la cerimonia lampo, che la Costituzione americana fissa per entrambi al venti gennaio, lo stesso giudice capo della Corte Suprema, che quattro anni fa si era “impappinato” nel momento clou, costringendo Obama a ripetere la formula solenne.

Il giuramento apre un secondo mandato già all’ombra di spinosi dossier e tesi rapporti con la maggioranza repubblicana alla Camera dei rappresentanti.

Obama e il suo vice Biden ripeteranno poi lunedì il giuramento in occasione della tradizionale parata lungo la National Mall di Washington.

Rispetto a quattro anni fa, i festeggiamenti si annunciano però in tono minore: niente Springsteen, appena due sui dieci balli che allora avevano punteggiato la giornata e un numero di partecipanti stimato in meno della metà di quelli del 2009.