ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto, apre il primo "caffü islamico" del Cairo

Lettura in corso:

Egitto, apre il primo "caffü islamico" del Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

A prima vista, Brain Cappuccino sembra un bar come tanti ce ne sono al Cairo.

Ma all’interno ci si trova davanti a barriere di vetro che dividono in tre parti ben distinte il locale.
Una è riservata esclusivamente alle donne, una seconda alle famiglie, la terza è per soli uomini. Non c‘è alcuna promiscuità tra questi gruppi.

A frequentare questo caffé, simile a tanti che si trovano in Arabia Saudita, sono quasi esclusivamente uomini barbuti e donne velate. Tolto lo stile dell’arredamento, tutto ciò che ha a che fare coi “costumi occidentali” è bandito.

“Questo posto è ottimo per noi. C‘è solo la tranquilla musica islamica, nessuna noia all’interno, uomini e donne separati” spiega un avventore. Non ci sono tv che mandano “immagini internayionali negative sui miusulmani”.

Cominciano a vedersi mutayioni sociali in Egitto, dopo l’arrivo degli islamici al potere. Caffé che rispettano la legge islamica come questo ne sono un esempio. Forse è solo il preludio ad altri cambiamenti futuri.