ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: crescita mai così lenta da 13 anni

Lettura in corso:

Cina: crescita mai così lenta da 13 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra definitivo l’addio della Cina a quelle crescite a doppia cifra che dieci anni fa lasciavano a bocca aperta l’economia mondiale. Nonostante un’accellerazione nell’ultimo trimestre dovuta alla ripresa di esportazioni, produzione e consumi, nel 2012 la crescita registrata è stata infatti la più bassa da 13 anni a questa parte. Non che la tigre asiatica abbia smesso di correre, ma, per usare una metafora, sta rallentando.

Basta guardare l’andamento della crescita economica negli ultimi 3 anni, passata dal 10,4% del 2010 al 9,3% del 2011 e al dato attuale del 7,8%.

Per Ma Jiangtang, capo dell’ufficio statistiche, “lo sviluppo economico cinese sta cambiando perché la crescita è stata troppo grande. Per cui le persone hanno richieste più stringenti per l’ambiente perché aumenta la richiesta per una vita migliore. Questo genere di cambiamenti non può sostenere alti tassi di crescita economica”.

Ed è sul consumo interno che ci si concentra ora. L’ufficio statistica ha rilasciato i dati sulla concentrazione della ricchezza, molto alta nel Paese. Con un reddito medio ancora basso, le autorità non credono che i consumi possano bilanciare il calo degli export dovuto alla crisi. Da qui, la strategia di spesa messa in campo da Pechino, che dovrebbe riportarla, secondo le intenzioni, ad un sentiero di crescita più stabile.