ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: la Francia ottiene solo sostegno politico dagli europei

Lettura in corso:

Mali: la Francia ottiene solo sostegno politico dagli europei

Dimensioni di testo Aa Aa

Senza la Francia non ci sarebbe piu’ il Mali, lo ha dichiarato il ministro degli esteri francese Laurent Fabius al termine della riunione dei ministri degli esteri europei a Bruxelles. Ma gli europei per il momento hanno promesso solo sostegno logistico alla Francia.

Fabius cerca di minimizzare: “E’ possibile, ma è nelle loro responsabilità, che altri paesi europei decidano di contribuire non solo con la logistica ma anche mettendo a disposizione dei soldati, ma non posso costringerli a farlo”

La Francia per il momento incassa solo sostegno polico e l’avvio della missione di formazione militare dell’Unione europea, come sottolinea il ministro degli Esteri del Mali Tieman Coulibaly: “C‘è una missione di assistenza europea che formerà l’esercito maliano. Tutti i paesi europei hanno dichiarato il loro sostegno non solo all’azione del ministro degli esteri francese Laurent Fabius, ma anche al Mali. I ministri hanno dato il loro sostegno a quello che stiamo facendo insieme sul campo”.

I primi tecnici europei dovrebbero partire già domenica per Bamako. L’Unione europea invierà 450 persone, sotto comando del generale francese Francois Lecointre. La missione europea non parteciperà ai combattimenti.