ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali, la Francia dispiega 1400 soldati

Lettura in corso:

Mali, la Francia dispiega 1400 soldati

Dimensioni di testo Aa Aa

1400 i soldati francesi impegnati nell’operazione militare in Mali.Ma Parigi non è sola nell’affrontare i miliaziani jihadisti che dalla primavera scorsa controllano il Nord del Paese. Entro 24 ore dovrebbero giungere a Bamako le truppe dispiegate dai Paesi dell’Africa Occidentale. Novecento i soldati nigeriani attesi.

I militari francesi sono impegnati nel secondo giorno delle operazioni di terra, mentre non si fermano i raid aerei. Il fronte nel centro del Paese. Scontri soprattutto a Diabali e Konna, dove l’esercito maliano e le truppe francesi combattono per aprirsi un varco verso il Nord.

Aerei francesi pattugliano i confini con Algeria e Mauritania da dove si teme l’arrivo di rinforzi ai miliziani. In appena sei giorni, data d’inizio delle operazioni francesi in Mali l’Onu denuncia già oltre 30.000 sfollati:cittadini maliani in fuga dal centro nord del Paese verso il sud e la capitale.

Il Presidente maliano ad interim in visita a Bamako alle truppe francesi in partenza verso Konna e Diabali ha voluto esprimere la propria gratudine nei confronti di Parigi. La decisione francese incontra il placet anche della popolazione locale, mentre perplessità arrivano dal mondo musulmano. L’associazione degli Imam con base in Qatar ha giudicato troppo avventata la decisione di Parigi.