ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Algeria, maxi rapimento. Blitz della polizia, morti i rapitori e almeno 35 ostaggi

Lettura in corso:

Algeria, maxi rapimento. Blitz della polizia, morti i rapitori e almeno 35 ostaggi

Dimensioni di testo Aa Aa

Epilogo tragico per il sequestro di cittadini stranieri da parte di un commando jihadista nel Sahara algerino. Almeno 35 di loro, e una quindicina di rapitori sono morti per il fuoco delle forze di sicurezza.

Fonti vicine ai sequestratori hanno riferito che un gruppo di miliziani e di ostaggi sarebbero stati uccisi a bordo di un bus, mentre cercavano di forzare l’assedio. L’automezzo – usato da una delle compagnie del sito per il trasporto del personale – sarebbe stato centrato da colpi sparati da elicotteri algerini.

La televisione statale di Algeri ha aggiunto che circa 180 operai locali sono riusciti a scappare e mettersi in salvo.

La situazione appare ancora molto confusa. L’impianto – gestito dalla britannica Bp e dalla compagnia norvegese Statoil – è situato non lontano dalla frontiera libica, in pieno deserto e le notizie arrivano frammentate e difficili da confermare.