ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Diyarbakir i funerali delle tre attiviste del PKK uccise a Parigi

Lettura in corso:

A Diyarbakir i funerali delle tre attiviste del PKK uccise a Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di migliaia di persone hanno partecipato ai funerali delle tre attiviste del PKK uccise a Parigi. A Diyarbakir, nel Kurdistan turco, una folla ha reso omaggio alle tre donne, vittime – la scorsa settimana – di un assassinio che secondo il Partito dei Lavoratori del Kurdistan sarebbe stato orchestrato dallo Stato turco e forze straniere, frutto invece di una faida interna secondo Ankara.

“Tutti qui sostengono la pace – dice un uomo -. Vogliamo che lo spargimento di sangue finisca”. “Faccio appello al primo ministro e ai deputati – dice un altro – affinché mettano fine a questo spargimento di sangue”. “Mi auguro che la pace arrivi – afferma un altro partecipante al funerale -, è un processo, spero che la pace arrivi”.

Molti parlano di un tentativo di fare deragliare le trattative con i vertici del PKK che Ankara ha di recente ammesso di avere intrapreso. “I funerali qui a Diyarbakir si sono conclusi – spiega il corrispondente di euronews in Turchia Bora Bayraktar – e ora resta da capire quale sarà la posizione del governo turco e del PKK rispetto al processo di pace”.