ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mia Farrow da Beirut chiede aiuto per i profughi siriani

Lettura in corso:

Mia Farrow da Beirut chiede aiuto per i profughi siriani

Dimensioni di testo Aa Aa

I profughi siriani, per lo più donne e bambini, non hanno più nulla e necessitano di aiuti immediati.

Ambasciatrice dell’Unicef, Mia Farrow fa appello da Beirut alla comunità internazionale, dopo aver visitato i campi in Libano: sovraccarichi, inadeguati e devastati dalle tempeste d’inverno.

“La settimana prossima è prevista ancora neve e pioggia, quindi che cosa devono fare le persone?”, ha detto l’attrice statunitense, “È davvero un’emergenza e spero che il mondo dia una mano”.

Le organizzazioni umanitarie non ce la possono fare da sole, ha sottolineato l’atrice, dal 2000 ‘testimone di buona volonta’‘ del Fondo per l’infanzia delle Nazioni Unite.

Sono oltre 600 mila, secondo l’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati, i siriani fuggiti nei paesi vicini, 200 mila solo in Libano. Un numero destinato a superare il milione in pochi mesi, se il conflitto in Siria andrà avanti.