ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: jihadisti mantengono controllo della città di Konna

Lettura in corso:

Mali: jihadisti mantengono controllo della città di Konna

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono 1.700 i soldati francesi impegnati nell’operazione Serval. Scattata in Mali l’offensiva di terra, i carri armati francesi appoggiati dall’esercito di Bamako si dirigono verso Diabali, città nel Sud-Ovest del Paese dove i gruppi islamici radicali hanno ancora il controllo del territorio.
 
Le operazioni dell’aviazione francese, cominciate l’11 gennaio con i bombardamenti nelle roccaforti del Nord, si concentrano ora sulle località più vicine alla capitale Bamako, nella quale risiedono migliaia di cittadini francesi.
 
Il ministero della Difesa francese ha precisato che, contrariamente a quanto comunicato nei primissimi giorni delle operazioni, anche la città di Konna è ancora controllata dai militanti islamici radicali.
 
Gli Stati Uniti stanno fornendo appoggio logistico alla Francia: il portavoce della Casa Bianca Jay Carney ha sottolineato che che Washington è in stretto contatto con Parigi.
 
Secondo un rapporto dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite sono 150.000 i rifugiati nei Paesi confinanti col Mali e oltre 230.000 gli sfollati a causa del conflitto.