This content is not available in your region

Il ritorno di Alcatel-Lucent

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Il ritorno di Alcatel-Lucent

<p>Alcatel-Lucent ha annunciato la firma di un contratto della durata di otto anni con Reliance Communicataions, il terzo operatore di telecomunicazioni in India. </p> <p>Un contratto di 750 milioni di euro che si basa sulla gestione e l’offerta dei servizi di Reliance nel sud e nell’est dell’India: un mercato di 900 milioni di clienti.</p> <p>Una vera e propria boccata d’ossigeno per il gruppo franco-americano che ha avuto un anno, il 2012, molto difficile. Alcatel-Lucent è uscito dal Cac 40 lo scorso 24 dicembre dopo un’importante svalutazione seguita alla fusione tra i due gruppi nel 2006.</p> <p>Confrontato al rallentimento economico il gruppo di tlc ha annunciato lo scorso anno la soppressione di cinquemila posti di lavoro di cui 1500 in Francia. Alcatel-Lucent ha ottenuto a dicembre un prestito di 1,6 miliardi di euro ipotecando alcuni assets di un portafoglio molto ricco di brevetti. </p> <p>Obiettivo ritrovare la fiducia dei mercati. E funziona. Da ottobre 2012 il gruppo franco-americano ha visto il valore del titolo apprezzarsi del 70%.<br /> Gli investitori seguono la rotta. Mercoledi il titolo guadagna lo 0,96% alla borsa di Parigi in un mercato ribassista.</p> <p>Tra le mosse future la vendita di Asn, Alcatel Submarine Network, l’attività dei cavi sottomarini.<br /> In lizza France Télécom e un fondo d’investimento.</p>