ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ampltas taglia 14 mila posti

Lettura in corso:

Ampltas taglia 14 mila posti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gigante minerario anglo-americano Amplats, il primo produttore di platino al mondo, ha annunciato un piano di ristrutturazione che prevede il taglio di 14mila posti di lavoro in Sudafrica. La decisione deriva da costi crescenti e il continuo calo dei prezzi del platino.

E’ l’effetto della crisi che sta colpendo l’Africa del Sud, dice quest’analista, e cio che mi sorprende è la mancanza di reazioni da parte del governo. I lavoratori del settore erano nel 1994 un milione e quattrocentomilla: oggi invece sono sono 523 mila.

Il piano di ristrutturazione prevede la chiusura di quattro impianti nella regione di Rustenberg, a nord-est di Johannesburg, e la vendita
di una miniera.

Immediato il contraccolpo in Borsa dove il titolo perde il 7%: è il peggior calo alla borsa di Johannserburg da marzo del 2010 e per il quarto giorno consecutivo