ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ciclismo: Lance Armstrong confessa l'uso di sostanze dopanti

Lettura in corso:

Ciclismo: Lance Armstrong confessa l'uso di sostanze dopanti

Dimensioni di testo Aa Aa

La confessione non è ancora andata in onda ma ormai è certa. Lance Armstrong, per anni, ha fatto uso di sostanze dopanti. L’ammissione dell’ex ciclista statunitense arriverà durante un’intervista
con Oprah Winfrey che sarà trasmessa giovedì.
Qualche ora prima della registrazione Armstrong si era scusato pubblicamente con la Fondazione
contro il cancro da lui creata per averne macchiato l’immagine.

“Sono un fan di Lance Armstrong – dice Dwight MacKenzie, un cittadino statunitense che ha voluto commentare la notizia – ed è molto triste quello che sta avvenendo. Quello che ha fatto, intendo. Non solo per il mondo del ciclismo e per tutto quello che ne consegue, ma anche per i suoi tifosi e per la Fondazione Livestrong”.

“L’abbiamo visto vincere sette volte – aggiunge Russel Williams – e siamo rimasti basiti e ora scopriamo che tutto era fondato su menzogne. È una vicenda che ci ferisce”.

Armstrong, 41 anni, finora aveva sempre negato di essersi dopato. L’unione ciclistica internazionale gli ha tolto i sette titoli di campione del Tour de France e lo ha radiato a vita dalle competizioni.
Armstrong ora potrebbe testimoniare contro alcune influenti personalità del ciclismo che sapevano del doping.