ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Pechino aria malsana, record di ricoveri in ospedale

Lettura in corso:

A Pechino aria malsana, record di ricoveri in ospedale

Dimensioni di testo Aa Aa

La qualità dell’aria di Pechino è passata da pericolosa a malsana, nel sesto giorno di emergenza smog.

Gli ospedali sono al collasso per le migliaia di casi di casi di malattie respiratorie, soprattutto in bambini e anziani.

Pechino è una delle città più inquinate al mondo e, la scorsa settimana, l’assenza di venti ha provocato la permanenza di una densa cappa di smog sulla città.

“In questo periodo a causa delle condizioni
meteo, le persone con un sistema immunitario debole o malate sono più vulnerabili”, spiega il dottor Feng Changxi, primario dell’ospedale Yongkang.

Ogni anno 500mila persone soffrono di disturbi legati all’inquinamento. Chi può rimane in casa e vanno a ruba le maschrine anti-smog.

“Le mie mani sono rosse, anche il mio corpo ha avuto una strana reazione – racconta Jiang Ziyu, una bimba di nove anni – Tossisco sempre e ho dolori allo stomaco”.

L’inquinamento atmosferico ha raggiunto livelli così pericolosi per la salute da sollevare un’ondata di critiche anche sui media ufficiali. Il regime è stato costretto ad annunciare misure straordinarie per abbassare il livello di inquinamento dell’aria.