ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: opposizione promette ricorso contro il rinvio del giuramento di Chavez

Lettura in corso:

Venezuela: opposizione promette ricorso contro il rinvio del giuramento di Chavez

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione scende in piazza in Venezuela e promette di contestare il posticipo del giuramento di Hugo Chavez davanti ai giudici. A Caracas i manifestanti sono scesi in piazza contro la Corte Suprema, che nei giorni scorsi ha concesso al Presidente – ricoverato a Cuba – di insediarsi anche dopo il 10 gennaio, data prevista dalla Costituzione.

Decisione che impedisce anche ricorsi all’interno del Venezuela, il caso sarà portato davanti a un tribunale regionale dei diritti umani, in Costa Rica: “Lo scopo delle manifestazioni è di informare i cittadini sulla decisione della Corte Suprema di Giustizia – ha detto l’oppositore Gerardo Blyde -, su come ha violato la Costituzione, e cosa è stato discusso sulla Costituzione e i termini in essa contenuti. Quando i cittadini sono consapevoli di quanto sta realmente accadendo, si può agire”.

L’opposizione punta a tornare in piazza il 23 gennaio. Intanto alcuni leader sudamericani, e il vice-Presidente del Venezuela Nicolas Maduro, si sono recati all’Avana a rendere visita a Chavez, operato per la quarta volta per un cancro. Dall’11 dicembre non parla in pubblico. Il fratello ha negato che sia in coma.