ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: scontri davanti al palazzo presidenziale

Lettura in corso:

Egitto: scontri davanti al palazzo presidenziale

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli oppositori anti-governativi sono stati presi di mira con ordigni esplosivi lanciati da ignoti a Il Cairo. Sono una quindicina le persone rimaste ferite negli scontri avvenuti davanti al palazzo presidenziale, tra cui agenti di polizia e militari, colpiti da proiettili di gomma.

“Oggi è il mio compleanno – dice un manifestante -, e questo è il modo di Morsi di farmi gli auguri”. “È stato un attacco ben organizzato – dice un altro -, certo, si sa bene chi ha attaccato, hanno attaccato per prima la clinica mobile, è stata danneggiata, il materiale medico è stato distrutto. Il gruppo ‘Hazemoun’ è responsabile”.

Da settimane i manifestanti sono accampati davanti alla residenza di Mohamed Morsi per protestare contro la costituzione – di impronta islamista – firmata dal Presidente, la prima dalla caduta di Hosni Mubarak.