ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Repubblica Centrafricana: si insedia il governo di unità nazionale

Lettura in corso:

Repubblica Centrafricana: si insedia il governo di unità nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Si insedia oggi un nuovo governo di unità nazionale nella Repubblica Centrafricana. Il governo dell’ex colonia francese ha siglato un accordo con la coalizione dei ribelli Seleka che prevede anche il cessate il fuoco immediato, oltre a una serie di riforme e nuove elezioni legislative entro 12 mesi.

L’accordo è stato firmato a Libreville, capitale del Gabon, dopo tre giorni di negoziati: “Il nuovo governo di transizione – ha detto il presidente del Chad Idriss Deby – avrà bisogno del nostro sostegno, nostro e della regione. Avrà bisogno di solidarietà”.

Centinaia di persone si erano radunate nei giorni scorsi nella capitale Bangui in sostegno al presidente François Bozizé. I ribelli avevano chiesto le sue dimissioni – e il 10 dicembre avevano imbracciato le armi – accusandolo di non avere rispettato alcuni accordi di pace.

Come quello firmato nel 2008 che prevedeva la smobilitazione, il disarmo e il reinserimento dei ribelli nella società civile della Repubblica Centrafricana, uno dei più poveri Paesi del continente