ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama e Karzai: da primavera le forze Usa in Afghanistan solo per la formazione

Lettura in corso:

Obama e Karzai: da primavera le forze Usa in Afghanistan solo per la formazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Entro la primavera le truppe statunitensi in Afghanistan metteranno fine alla maggior parte delle attività di combattimento. Lo ha annunciato il presidente statunitese Obama, al termine di un colloquio alla Casa Bianca con il suo omologo afghano, Karzai.

Secondo indiscrezioni, entro il 2014 è previsto il rientro della maggior parte delle 66.000 unità in questo momento sul terreno.

“Le nostre truppe continueranno a combattere accanto agli afghani se necessario, ma lasciatemi dire chiaramente che con la prossima primavera le nostre truppe avranno una missione diversa: quella di addestrare, formare e assistere le forze afghane. Il presidente Karzai mi ha aggiornato sulla roadmap del governo di Kabul verso la pace. Oggi siamo d’accordo che questo processo debba essere allargato ad una rappresentanza dei taleban, per favore il dialogo”.

La permanenza delle truppe è comunque sottoposta alla condizione che il governo afghano autorizzi l’immunità ai soldati statunitensi.

Il presidente Karzai si è detto molto felice dell’imminente passaggio di consegne, e ha anticipato che entro la fine della missione statunitense egli non sarà più alla presidenza.

Secondo i vertici militari statunitensi nel paese dovrebbero alla fine restare tra i 6 e i 15 mila soldati, per continuare gli addestramenti.