ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il circolo vizioso dell'austerity

Lettura in corso:

Il circolo vizioso dell'austerity

Dimensioni di testo Aa Aa

A inizio anno si fanno progetti e si tirano le conclusioni per i 12 mesi passati in archivio. Purtroppo il 2012 è stato ricco di delusioni. Il tasso di disoccupazione è balzato a novembre a livelli record. E la tendenza è destinata a proseguire nell’anno in corso a causa dei programmi di austerity messi in atto da parecchi governi.

La situazione è piu’ stabile negli Stati Uniti anche se la Federal Reserve ha qualche riserva. Un argomento su cui interviene Simon Denham del London Capital Group

In programma inoltre il progetto per la creazione di una rete di tlc pan europea e la chiusura di Virgin sugli Champs Elysées per gli affitti troppo alti