ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caselli e Peterhansel si impongono nella settima tragica tappa

Lettura in corso:

Caselli e Peterhansel si impongono nella settima tragica tappa

Dimensioni di testo Aa Aa

La settima giornata della Dakar 2013 inizia con la tragica notizia della morte del motociclista francese Thomas Bourgin. Il 25enne centauro è deceduto durante il trasferimento, schiantandosi contro un’autopattuglia della polizia cilena.

Nella tappa, a cavallo tra Cile e Argentina, arriva il primo successo del rookie Kurt Caselli. 218 chilometri da Calama fino a Salta, nei quali l’americano, in sella alla sua KTM, si impone rifilando al cileno Chaleco Lopez e al francese Olivier Pain 1’23’‘. Il 30enne pilota di enduro resta leader della generale.

Anche in vetta alla categoria auto troviamo un transalpino. Il campione in carica Stephane Peterhansel mantiene la leadership, grazie al successo in questa settima giornata.
Il 10 volte vincitore della Dakar, precede sul traguardo il connazionale Guerlain Chicherit e l’americano Robby Gordon.

Solo sesto infine il qatariota Nasser Al-Attiyah, che ora ha un ritardo in classifica di oltre 3 minuti.