ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Triplice esecuzione a Parigi. Decapitata la cupola del PKK

Lettura in corso:

Triplice esecuzione a Parigi. Decapitata la cupola del PKK

Dimensioni di testo Aa Aa

Il triplice omicidio della scorsa notte a Parigi decapita il vertice del PKK, il partito comunista dei lavoratori del Kurdistan.
Si è trattato di una vera e propria esecuzione ai danni di tre donne, la figura più importante era quella di Sakine Cansiz, cofondatrice del partito il cui capo, Abdullah Ocalan, è dal 1999 in isolamento sull’isola di Imrali.
Scioccati gli attivisti delle organizzazioni procurde in Francia: “Hanno voluto colpire dei simboli”
Dice un altro: “Sono 20 anni che lavoriamo in associazioni curde qui in Francia e non abbiamo mai avuto attacchi violenti e mai in una zona talmente centrale come questa. Ci poniamo molte domande adesso”.
Gli ultimi 18 mesi sono stati fra i più sanguinosi nella lunga guerra fra turchia e PKK. Una guerra che ha fatto oltre 40.000 morti e che rischia di varcare i confini nazionali ed approdare in Europa.