ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terzo lancio di missili balistici in Siria dall'inizio dell'anno

Lettura in corso:

Terzo lancio di missili balistici in Siria dall'inizio dell'anno

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora bombardamenti del regime siriano in risposta al tentativo di avanzata dei ribelli – scena del conflitto, giovedì mattina, la base aerea nel nord-est del Paese che le forze d’opposizione cercavano di conquistare.

Nella stessa regione la Nato ha registrato l’uso di missili balistici a corto raggio. Si tratta del terzo episodio dall’inizio dell’anno, già il quindicesimo dal primo lancio lo scorso dicembre: inequivocabile segnale di escalation del conflitto.

L’accaduto mette ancora una volta in luce la necessità di proteggere Ankara da potenziali attacchi provenienti dal Paese vicino. L’Alleanza atlantica ha dato il via libera al dispiegamento di missili Patriot su territorio turco, sarà ultimato entro la fine del mese. Sei le batterie già in corso di installazione, in provenienza da Stati Uniti, Olanda e Germania.

E mentre non si placa l’emergenza rifugiati, il fondo per l’infanzia Unicef ha lanciato un appello per aiutare le 62mila persone che vivono nell’immenso campo Zaatari, in Giordania.