ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Criminalità dietro l'esplosione nel centro di Tel Aviv

Lettura in corso:

Criminalità dietro l'esplosione nel centro di Tel Aviv

Dimensioni di testo Aa Aa

Si privilegia la pista della criminalità organizzata, nelle indagini sullo scoppio avvenuto in mattinata nel centro di Tel Aviv, in Israele.

Un’automobile è esplosa accanto a un autobus, causando un numero ancora imprecisato di feriti, da quattro a sette. Un portavoce della polizia ha dichiarato che l’accaduto non avrebbe nulla a che fare con il conflitto con i palestinesi.

Secondo la radio israeliana l’auto esplosa apparterrebbe a una famiglia molto nota per le sue attività criminali. Il suo capo, Nisim Alteron, sarebbe scampato altre volte ad attentati alla sua vita. L’ultimo, in ordine di tempo, nello scorso giugno.