ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torna in stampa settimanale cinese censurato

Lettura in corso:

Torna in stampa settimanale cinese censurato

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano per il terzo giorno di fila le manifestazioni per la libertà d’espressione di fronte alla sede del settimanale cinese censurato dalle autorità.

A essere rimaneggiato dagli uffici della propaganda, un editoriale per il nuovo anno in cui si chiedevano riforme politiche e il rispetto delle libertà fondamentali.

Un episodio che ha scatenato un’ondata di protesta.

“Non possiamo continuare ad avere questa censura, a veder chiudere ogni giorno altri mezzi di informazione.. Se la stampa è uno strumento per prendere in giro la gente, che speranza c‘è per questo Paese?”

Tramite un accordo raggiunto con il leader della provincia del Guandong, i giornalisti torneranno al lavoro e la maggior parte di loro non dovrà rispondere dello sciopero, mentre il settimanale sarà pubblicato, come previsto, giovedì.
L’intesa è stata siglata all’indomani degli scontri tra manifestanti e sostenitori del governo.