ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: fallita la catena Virgin megastore

Lettura in corso:

Francia: fallita la catena Virgin megastore

Dimensioni di testo Aa Aa

I Virgin megastore si arrendono di fronte alla concorrenza di internet, ma la Francia protesta in nome dell’eccezione culturale transalpina.
A Parigi sugli Champs Elysées sorge il più rappresentativo dei 20 megastore francesi e la gente protestava con i lavoratori preoccupati di non avere più un lavoro.
In realtà questi megastore hanno chiuso dappertutto in Europa, dalla Fnac in Italia agli stessi Megastore nel Regno Unito. Amazon e altri siti di vendita online hanno reso impossibile la concorrenza.
In Francia la Virgin è tecnicamente fallita e ha portato i libri in tribunale, adesso resta da vedere cosa ne sarà dei 1000 salariati della catena in Francia. Anche in altri apesi questi negozi non hanno saputo far fronte alla concorrenza. La stessa Fnac in Italia non è più francese ma è stata ceduta a un fondo che sta cercando di salvarla.
Per l’analista Philipe Moati è una decisione forzata: “Quello che stiamo vedendo con Virgin non è che il primo episodio. Accadrà con altri. È la fine di una particolare tipologia di negozio. Questi negozi della cultura non chiudereanno tutti, perché è indubbio il piacere di andare a farsi un giro in una libreria, ma in futuro ci saranno sempre meno metri quadri commerciali dedicati a questa tipologia di prodotti”

Il destino dei megastore sembra dunque segnato e comunque la chiusura di un negozio che rappresenta da solo il 20% del fatturato di Virgin Francia lascia comunque l’amaro in bocca.