ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: l'opposizione spinge per nuove elezioni

Lettura in corso:

Venezuela: l'opposizione spinge per nuove elezioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Si appella alla Corte Suprema, l’opposizione venezuelana: il Presidente Hugo Chavez non potrà essere presente alla cerimonia d’investitura prevista per questo giovedì.
È in convalescenza a Cuba, dopo un difficile intervento per rimuovere un cancro. Da tempo non si esprime. E il leader dell’opposizione ha perso la pazienza:

“Che uno qualsiasi dei leader di questo governo dica la verità ai venezuelani, che dica ‘ guardate, tra quarantotto ore il Presidente della Repubblica non potrà presentarsi, il Presidente della Repubblica è in questa situazione e non si può parlare con lui’. E a questo punto io dico a tutti che la risposta ce l’abbiamo, qui nella Costituzione”.

La Costituzione prevede nuove elezioni nel caso in cui il Capo dello Stato non sia presente alla cerimonia, non rinviabile. Ma il vice-presidente asserisce che giurerà quando potrà, e che si tratta solo di una formalità. Da qui il ricorso alla Corte Costituzionale, mentre nel Paese, da ormai quattro settimane, si continua a pregare per la salute del Presidente.