ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Obama nomina i vertici della sicurezza: il repubblicano Hagel al Pentagono e Brennan alla CIA


mondo

Obama nomina i vertici della sicurezza: il repubblicano Hagel al Pentagono e Brennan alla CIA

I vertici piú delicati, quelli della sicurezza, del nuovo esecutivo di Barack Obama sono stati nominati. Il nuovo capo della Cia sarà John Brennan. Il presidente statunitense ha annunciato la sua nomina insieme a quella dell’ex senatore repubblicano Chuck Hagel che sarà il nuovo segretario alla Difesa.
Se confermato dal Senato, John Brennan ricoprirà il posto alla CIA vacante dal novembre scorso, quando il generale David Petraeus si è dimesso in seguito allo scandalo sessuale.
Esperto di antiterrorismo, su Brennan pesano le accuse sull’uso di tecniche d’interrogatorio come il waterboarding.

“Se verró confermato – dice Jonh Brennan – eseguiró la mia missione per garantire la nostra nazione sicura. Lo faremo riflettendo i valori di libertà che ci stanno tanto a cuore”

Alla guida del Pentagono Obama ha scelto Chuck Hagel, di 66 anni, che lo stesso presidente sottolinea orgoglioso essere un veterano del Vietnam.
Repubblicano e conservatore convinto, con le sue posizioni critiche nei confronti di Israele e il sostegno al dialogo con l’Iran, è osteggiato dai suoi stessi colleghi di partito.
Ma Hagel, che sostituisce il segretario alla Difesa, Leon Panetta, dovrebbe riuscire a spuntarla.

“La maggior parte degli osservatori ritengono che Hagel finirà per essere confermato dal Senato – Stefan Grobe, corrispondente di Euronews – La tradizione vuole che i senatori o gli ex senatori abbiano un percorso preferenziale per le cariche di governo. Nessun democratico dovrebbe opporsi alla sua elezione. E nonostante le molte critiche, solo tre senatori repubblicani hanno detto esplicitamente che voteranno contro la nomina di Hagel”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Continuano le ricerche per localizzare l'aereo scomparso in Venezuela