ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Australia brucia. Gli incendi devastano i boschi. Decine i dispersi

Lettura in corso:

L'Australia brucia. Gli incendi devastano i boschi. Decine i dispersi

Dimensioni di testo Aa Aa

In Australia prosegue l’emergenza incendi. Negli Stati di Victoria, Nuovo Galles del Sud e Australia meridionale il caldo record, con temperature che superano i 40 gradi, e il forte vento alimentano le fiamme, spesso dolose, che stanno distruggendo migliaia di ettari di boschi. Più di cento gli incendi, soltanto nelle aree attorno a Sydney e alla capitale Canberra.
Nonostante il lavoro senza tregua di pompieri e volontari il fuoco è incontrollabile. Evacuate migliaia di persone mentre le autorità prevedono per le prossime ore un peggioramento della situazione. Il premier Julia Gillard, che in Tasmania ha visitato le zone devastate dagli incendi del fine settimana, ha definito la situazione ‘catastrofica’. Un centinaio le case finora distrutte, mentre all’appello mancherebbero decine di persone. Chiusi i parchi nazionali e le foreste statali.
Per l’Australia si tratta del peggior disastro dal
‘sabato nero’ del 2009 quando, nello Stato di Victoria, 173 persone morirono tra le fiamme e i danni ammontarono a quattro miliardi e mezzo di dollari, tre miliardi e mezzo di euro.