ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In aumento i disoccupati nella zona euro

Lettura in corso:

In aumento i disoccupati nella zona euro

Dimensioni di testo Aa Aa

Due milioni di disoccupati in più in un solo anno: l’area euro, in crisi profonda, ha visto il plotone dei senza lavoro a novembre toccare quota 18 milioni con un tasso dell’11,8%, in lieve aumento rispetto all’11,7 di ottobre, ma con un netto balzo da un anno prima quando, a novembre 2011, si attestava al 10 per cento.

Secondo il commissario europeo del lavoro i dati sull’occupazione sono la conseguenza della crisi economica e finanziaria con il risultato che hanno raggiunto livelli record e anche la situazione sociale si sta deteriorando

Un quadro fosco specie per i giovani al di sotto dei 25 anni il cui tasso di disoccupazione è in forte ascesa con un livello di oltre il 23% a novembre dell’anno scorso.

In Italia inoltre si è registrato un nuovo record per il tasso di disoccupazione giovanile, che a novembre scorso è balzato al 37,1%, il top dal 1992. Il tasso di disoccupazione nella fascia tra i 15 e i 24 anni, è quindi in aumento di 0,7 punti percentuali rispetto ad ottobre 2012 e di 5 punti percentuali nel confronto tendenziale.
Nella Ue a 27 i disoccupati sono 26 milioni ma il tasso di crescita in calo dal 10,6 al 10,7 di novembre 2012.