ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: inchiesta sul Mionistro del Bilancio

Lettura in corso:

Francia: inchiesta sul Mionistro del Bilancio

Dimensioni di testo Aa Aa

Sotto inchiesta il Ministro del Bilancio francese, Jerome Cahuzac: la procura parigina ha annunciato l’apertura di un’indagine preliminare, con l’ipotesi di reato di “occultamento di frode fiscale”. L’inchiesta giudiziaria fa seguito alle rivelazioni di Mediapart, un sito d’informazione già noto per altri scoop del genere. Secondo la testata, Cahuzac avrebbe detenuto un conto in Svizzera, non dichiarato. Lo avrebbe chiuso nel 2010, trasferendo i fondi a Singapore, con complesse operazioni offshore:
“smentisco tutto, non sono io”, ha detto il Ministro, dicendosi soddisfatto dell’apertura dell’inchiesta, che – afferma – gli consentirà di dimostrare la propria estraneità alle accuse.

“Dal punto di vista giudiziario – spiega un giornalista di Mediapart – era urgente un’inchiesta su quei fatti. È una tappa, a Mediapart siamo ovviamente contenti dell’intervento giudiziario, ma potrebbe andare anche meglio se l’inchiesta venisse affidata a un Giudice delle Indagini Preliminari, che è indipendente dal potere politico”.

Il caso Cahuzac è fonte di imbarazzo per il governo socialista francese e per il Presidente Hollande, che tuttavia per ora sostiene il Ministro. Anche perché l’inchiesta non sembra, al momento, dotata di prove inaffondabili.