ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calcio: Messi da record, per la quarta volta vince il Pallone d'oro

Lettura in corso:

Calcio: Messi da record, per la quarta volta vince il Pallone d'oro

Dimensioni di testo Aa Aa

Il poker è servito. Lionel Messi ha conquistato il Pallone d’oro 2012, diventando il primo calciatore ad aggiudicarsi il riconoscimento per quattro volte.

A soli 25 anni il fuoriclasse argentino ha già fatto meglio di mostri sacri come Platini, Van Basten e Cruyff, gli unici prima dell’argentino ad aggiudicarsi per tre volte il premio di miglior giocatore dell’anno.

Prima di ricevere il trofeo dalle mani di Fabio Cannavaro, Messi ha confessato con umiltà che il 2012 non è stato il suo miglior anno. A livello di squadra è senz’altro vero, visto che con il Barcellona ha vinto solo una Coppa del Re, ma a livello individuale il 2012 resta un anno da ricordare se non altro per lo stupefacente bottino personale del numero 10, capace di realizzare 91 reti in 69 partite.

Cristiano Ronaldo è restato ancora una volta a mani vuote: il portoghese, Pallone d’oro nel 2008, si è devuto accontentare della piazza d’onore alle spalle del fenomeno argentino. Terzo Andres Iniesta, a cui non è bastato vincere gli Europei con la Spagna per strappare il trofeo all’amico e compagno di squadra nel Barcellona.A salvare l’onore del calcio spagnolo ci ha pensato Vicente Del Bosque, premiato come migliore allenatore dell’anno davanti al connazionale Pep Guardiola e a José Mourinho. In campo femminile a trionfare è stata l’americana Abby Wambach, mentre il gol più bello d’anno è di Miroslav Stoch, centrocampista slovacco del Fenerbahce.