ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quanto tempo il Venezuela può permettersi una presidenza vacante?

Lettura in corso:

Quanto tempo il Venezuela può permettersi una presidenza vacante?

Dimensioni di testo Aa Aa

Se Hugo Chavez non fosse in condizione di prestare giuramento il 10 gennaio a norma di costituzione si potrebbe rinviare l’evento. A dirlo il vicepresidente venezuelano Nicolas Maduro. In stretto politichese il regime pensa seriamente alla successione di Chavez.
Il caudillo venezuelano non appare in pubblico da tre settimane ricoverato per tumore a Cuba e i bollettini medici che provengono dall’Avana non lasciano presagire nulla di buono.
In realtà la costituzione è chiara, Se il presidente non giurasse la data stabilità si dovrebbero tenere nuoeve elezioni entro 30 giorni. Un’eventualità che i chavisti vogliono evitare. Maduro in quel caso sarebbe il candidato presidenziale, ma una nuova consultazione potrebbe anche dare nuova forza all’opposizione.
Alcuni credono comunque che il regime seguirà le regole: “Siamo sicuri che le parti in causa rispetteranno la costituzione e che i pezzi dello Stato si metteranno d’accordo. Il Venezuela se lo aspetta e le cose andranno così”.

Per ora, oltre a Maduro, l’altro papabile per la successione è Diosdado Cabello, militare prestato alla politica e che oggi dovrebbe essere rieletto presidente del parlamento. Chavez gli preferirebbe Maduro, ma c‘è un problema formale non da poco. Se Chavez non giura la presidenza è vacante al pari della vicepresidenza di Maduro. Un indubbio vantaggio per Cabello che se rieletto oggi sarebbe a tutti gli effetti la massima autorità in carica del Venezuela.