ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bassa Sassonia banco elettorale per la CDU

Lettura in corso:

Bassa Sassonia banco elettorale per la CDU

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperta la campagna elettorale per le prossime elezioni regionali in Bassa Sassonia. Le consultazioni si terranno il 20 gennaio e rappresentano, di fatto, il primo banco di prova per il Cdu della cancelliera tedesca Angela Merkel, in vista delle politiche di settembre.
Le elezioni in questo land sono importanti perché il partito della cancelliera Merkel, la Cdu, ha subito una serie di rovesci nelle ultime consultazioni locali, comunali e regionali. Questo trend dovrebbe essere confermato sebbene la cancelliera ostenti sicurezza nelle sue dichiarazioni: “Sono sicura che nelle prossime due settimane riusciremo a far comprendere alla gente il nostro messaggio. I sondaggi sono una cosa. Le urne un’altra. Sono ottimista”.

Rischiano anche i socialdemocratici, soprattutto il loro leader Peer Steinbruck che ha bisogno di una netta vittoria per essere il candidato al cancellierato in settembre.
Eppure Steinbruck è convinto che da qui possa partire la riscossa del suo partito in vista delle politiche nazionali del 20 settembre.
E per la Cdu ci potrebbero essere delle sorprese soprattutto dopo le notizie apparse sulla stampa tedesca di un piano di tagli di 5 miliardi di euro anche nella sanità voluto dall’esecutivo. Hannover, capitale della Bassa Sassonia, potrebbe mandare un chiaro messaggio a Berlino.