ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aggravate le condizioni di Hugo Chavez

Lettura in corso:

Aggravate le condizioni di Hugo Chavez

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sono aggravate le condizioni del presidente venezuelano Hugo Chavez.
A dirlo il ministro dell’informazione Ernesto Villegas che a reti unificate ha comunicato l’ultimo bollettino medico ufficiale che riguarda il leader bolivariano: “Dopo l’operazione dell’11 dicembre il comandante Chavez ha sofferto delle complicazioni risultato di una infezione polmonare. L’infezione gli ha provocato insufficienza respiratoria che lo costringerà a restare sotto stretto controllo medico”.
Un’ammissione di come la situazione potrebbe essere peggiore di come, poche ore prima il vicepresidente Nicolas Maduro aveva cercato di raccontare al paese. Durante una visita in una fabbrica di caffé, Maduro, da alcuni visto come il delfino di Chavez, aveva affermato che: “Chavez è assolutamente cosciente, sa della battaglia che sta compiendo. Il presidente non ha perso il suo spirito combattivo”.
Sono tre settimane esatte dal quarto intervento contro il cancro al quale Chavez è stato sottoposto nella clinica Cimeq dell’Avana. Da allora non ci sono più state fotografie o dichiarazioni in prima persona da parte del presidente che se non giurasse il prossimo 10 gennaio potrebbe essere considerato decaduto secondo la costituzione venezuelana. C‘è il rischio dunque di dover tornare alle urne. Un’eventualità che i chavisti vogliono scongiurare ad ogni costo.