ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pachistan, ucciso da un drone un capo taleban

Lettura in corso:

Pachistan, ucciso da un drone un capo taleban

Dimensioni di testo Aa Aa

Un capo taleban pachistano è stato ucciso da un drone americano insieme al suo braccio destro e ad altre otto persone nella regione del Sud Waziristan.

Il Mullah Nazir Wazir si era conquistato il soprannome di “taleban buono”, perché si limitava a colpire le forze americane in Afghanistan, risparmiando l’esercito pachistano.

L’attacco lo ha sorpreso mentre si trovava al chiuso di un’abitazione vicino alla città di Wana.

La sua morte rischia però di rivelarsi controproducente per Washington e di allontanare una soluzione diplomatica al conflitto. Alcuni analisti ritengono infatti che il mullah Nazir avesse stretto un’alleanza con il governo pachistano per contrastare altre forze taleban.

L’uso dei droni, gli aerei pilotati a distanza, da parte delle forze statunitensi, resta un tema molto polemico in Pachistan, a causa delle numerose vittime civili causate da questi attacchi.