ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Militari africani in zona cuscinetto nella Repubblica Centrafricana

Lettura in corso:

Militari africani in zona cuscinetto nella Repubblica Centrafricana

Dimensioni di testo Aa Aa

Forze armate di diversi paesi dell’Africa centrale si sono dispiegate in una zona cuscinetto che punta a isolare i ribelli dall’esercito regolare centrafricano.

Da tre settimane gli oppositori del presidente Bozize si sono sollevati, accusandolo di non aver rispettato precedenti accordi di pace.

“Se i ribelli continueranno a premere su Damara sanno che ci sarà una forza capace di reagire. Posso assicurarvi che Damara è sotto controllo, e Bangui è stata messa in sicurezza”, spiega un generale della missione internazionale.

Nonostante sul terreno si assista a un lento aumento della tensione, i ribelli ripetono di voler aprire un dialogo col governo. L’esercito, in ogni caso, si appresta a difendere la capitale Bangui, dove molti dei residenti che la avevano lasciata mettendosi in fuga stanno ora facendo ritorno.

Il presidente Bozize nel 2006 ottenne l’intervento delle truppe francesi che sedarono una rivolta. Nei giorni scorsi però l’Eliseo ha respinto una nuova richiesta analoga, nonostante nel paese viva una comunità di almeno 1200 francesi.